Vendere i tuoi prodotti su Amazon

  • By admin
  • 19 Marzo, 2014
  • 0
  • 114 Views

La piattaforma di e-commerce nel 2013 ha raccolto, in tutti i Paesi in cui opera, oltre 1 miliardo di ordini, con un aumento del 65% nel numero dei rivenditori che utilizzano il servizio di logistica di Amazon.

Un miliardo di ordini in dodici mesi, spedizioni effettuate in 185 Paesi e oltre 480mila città, un’offerta che raggruppa venditori di 89 nazionalità diverse. Sono alcuni degli impressionanti numeri di Amazon per l’anno appena trascorso, un anno che ha segnato una forte crescita nel numero dei rivenditori presenti su quello che un tempo era prevalentemente un negozio di libri, e che oggi abbraccia quasi tutte le categorie merceologiche, dall’elettronica all’abbigliamento, dal bricolage agli accessori per auto.

Amazon è un buon modo per provare a raggiungere i clienti di tutto il mondo, esso permette di sfruttare il proprio bacino di utenti per avere un’ottima visibilità dei propri prodotti. Mettendo in vendita oggetti su Amazon il venditore potrà contare su un notevole riscontro dal punto di vista della pubblicità e della visibilità: infatti questo sito può vantare milioni di visite da parte di persone da tutto il mondo, ovviamente a patto che questi ultimi abbiano le qualità e le caratteristiche richieste dallo stesso sito per essere venduti. In questi ultimi anni Amazon è diventato uno dei più importanti e imponenti marketplace che possiamo trovare su internet. Quando metti in vendita i tuoi prodotti su Amazon in Europa, essi diventano più facili da trovare. Milioni di persone consultano il sito per acquistare gli articoli che stanno cercando. Sicuramente una buona dose di successo è dovuto alla facilità della consultazione del sito e dall’estrema semplicità nel comprare un oggetto con un click.

Vendere su Amazon permette di avere accesso a cinque marketplace europei in Italia, Francia, Germania, Spagna e Gran Bretagna. Come utente privato, puoi vendere un numero di 40 oggetti al mese pagando 0,99 euro più una commissione del 7-15% (variabile dal tipo di merce messa in vendita) ad Amazon. Il pagamento lo dovrai fare solo in caso di effettiva vendita dell’oggetto. Se hai intenzione di vendere in grande quantità su Amazon, è necessario sottoscrivere un abbonamento Pro che ti consentirà di vendere più di 40 oggetti al mese pagando 39 euro mensili di abbonamento più commissioni sugli articoli venduti (IVA esclusa). I primi tre mesi di abbonamento sono gratuiti.

Ma vediamo come procedere per aprire un negozio in pochi semplici passi.

Una volta effettuata la registrazione come venditore, il tuo Account viene automaticamente impostato per la vendita su Amazon.de, Amazon.fr e Amazon.co.uk. Ti verrà chiesto di definire il tuo marketplace d’origine, chiaramente l’ideale è scegliere il paese da dove operi ed invii i tuoi ordini. A questo punto avrai accesso ad Amazon Seller, l’area riservata per i venditori e da qui è possibile operare su una serie di funzionalità tra cui quella relativa al caricamento dei prodotti facendo l’upload del tuo inventario utilizzando uno dei modelli proposti. Amazon applica delle tariffe specifiche in base al paese dove verrà effettuato l’acquisto.

A questo punto sei pronto per vendere.

Per avere maggiori informazioni, clicca su questo link e vai direttamente sulla pagina di iscrizione Amazon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *