Interfacce utente e coinvolgimento all’acquisto!

  • By admin
  • 2 Agosto, 2013
  • 2
  • 177 Views

Spingi il cliente all’acquisto immediato tramite bottoni, banner call-to-action. Un sistema di coinvolgimento automatico presente sulle pagine del sito, aiuta sicuramente qualunque potenziale acquirente ad effettuare la scelta giusta. Immaginiamo l’utente che ha inserito un prodotto sul carrello e delle istruzioni (posizionate in modo discreto ma evidente) che gli indicano quale è il suo prossimo passo o eventualmente un messaggio che gli dice cosa manca per usufruire delle spese di spedizione gratuite o ancora di un potenziale buono sconto.

Effettivamente, molti visitatori possono avere tempi di attenzione bassi, e un messaggio che li informa su quale altro passo devono fare è sicuramente un ottimo aiuto.

Non c’è una risposta definitiva su quali elementi o messaggi e relativa rappresentazione grafica funzionino meglio, quindi è importante per testare diverse combinazioni di colori, dimensioni del pulsante, il contenuto e il posizionamento di vedere ciò che è più efficace. Come regola generale, comunque, se non si distinguono chiaramente sulla pagina, non vi è spazio per migliorare.

Call to action la chiamano i marketer americani. Perché è corretto portare tante persone interessate al prodotto nel sito e-commerce, però poi è bene che queste persone facciano anche qualcosa di più concreto. Tutta fatica sprecata, altrimenti. La scheda prodotto on-line si presta molto bene per questi tipi di inviti, capaci di aumentare, tra le altre cose, anche le vendite del sito e-commerce. Ecco qualche esempio di call to action applicata al web tratto da Smashing Magazine.

2 comments on “Interfacce utente e coinvolgimento all’acquisto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *