Date motivazioni al vostro visitatore

  • By admin
  • 6 Dicembre, 2012
  • 0
  • 60 Views

Guidare nella ricerca dei prodotti non è solo un servizio utile all’utente, ma è un valido strumento di marketing per spingere il cliente verso determinati articoli. Molti siti, infatti, forniscono idee d’acquisto che sembrano apparentemente semplificare la ricerca dell’utente, ma che in realtà lo guidano proprio dove vuole l’azienda. Danno quindi un’impressione positiva all’utente, che si sente “coccolato” e alleggerito dalle indecisioni e, allo stesso tempo fanno acquistare ciò che l’azienda vuole vendere.

Evidenziare alcune particolari categorie di prodotto o prodotti simili a quelli appena visti invoglia l’utente a saperne di più, a prolungare la sua navigazione, ad approfondire la sua ricerca di informazione. Oltre a fornirgli una panoramica chiara della merce venduta sul sito. Guidare l’e-shopper nella scelta dei prodotti è un problema sottile, in quanto da una parte lo si aiuta nella decisione dall’altra lo si dirige verso la direzione che il sito stesso desidera: l’acquisto.

Ad esempio, fornire all’utente idee e proposte d’acquisto per supportarlo nella ricerca dei prodotti. Questa funzionalità può essere realizzata in vari modi:

  • Mettere in evidenza alcuni gruppi di prodotti. Es. Ultimi arrivi, best seller; top ten etc.
  • Fornire vere e proprie idee di acquisto, che serviranno come stimolo all’e-shopper.

Ciò spinge l’utente a cliccare proprio dove il sito vuole che lo faccia: è un tipico esempio di strategia push propria anche del marketing off line. I suggerimenti dati possono essere anche personalizzati in base al profilo dell’utente registrato, o in base al profilo del target di riferimento a cui si pensa che il “visitatore” possa appartenere.

Non lasciate che il visitatore entri nel vostro sito e si perda nei suoi meandri, spesso lui stesso non ha idea di cosa cercare realmente e se voi, come foste un vero commesso in carne ed ossa riusciste a spiegarglielo probabilmente avreste un nuovo cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *